Il cercachiavi che abbaia

Cercare le chiavi in borsa è un’impresa, ma a volte anche trovarle a casa diventa difficile, soprattutto se siamo tipi disordinati.

Borse troppo grandi non ci permettono di individuarle facilmente e quando siamo nel nostro appartamento spesso capita di dimenticarle ovunque. Anche se all’ingresso abbiamo un po’ tutti il classico vassoietto dove poggiare tutte le nostre cose una volta rientrati da lavoro, il più delle volte sparpagliamo gli oggetti a destra e a sinistra. Ecco che ritroviamo il cellulare sul letto, il portafogli in salotto e le chiavi in bagno.

Quando siamo di fretta ci innervosiamo quasi fino ad impazzire se non troviamo le chiavi di casa. Le chiavi, si, sono piccole ma spesso e volentieri usiamo portachiavi stracolmi di cianfrusaglie per notarle subito in mezzo al disordine. Troppo spesso però questo sistema non basta e se andiamo di corsa di certo non possiamo scavare tre ore nella borsa o girare tutta casa per una ricerca impossibile.

Grazie al portachiavi cercachiavi però, trovare le chiavi di casa diventa un gioco da ragazzi. Il cercachiavi ha la forma di un simpatico cagnolino, che quando battiamo le mani, si illumina e abbaia. In questo modo individuare le nostre chiavi sarà semplicissimo!

Una mini cornice digitale in un cuore portachiavi

Se siete alla ricerca di un oggetto romantico che vi permetta di tenere sempre con voi le foto delle persone che amate o dei momenti per voi più significativi, ma trovate troppo ingombranti e ormai poco pratici gli album fotografici cartacei, ecco per voi un regalo perfetto: un portachiavi a forma di cuore che è una mini cornice digitale.

È un oggetto economico e di modiche dimensioni, da tenere comodamente in tasca. Funziona semplicemente, come una classica pen drive. La sua forma è quella di un cuore di colore rosso di 54 millimetri di larghezza, 20 millimetri di altezza, 50 millimetri di profondità per un totale di circa 96 grammi di peso.
La comoda cornice digitale è dotata di uno schermo di 1,1 pollici a cristalli liquidi e dotata di batteria a litio ricaricabile tramite USB. Si possono memorizzare, grazie all’entrata USB, più di 50 fotografie, ma questo dipende dalla grandezza delle immagini, in formato bmp, jpg, gif, png, scegliendo di lasciarle scorrere automaticamente oppure manualmente tramite gli appositi pulsanti di controllo.
In commercio ce ne sono di diverse marche ma le caratteristiche funzionali ed estetiche sono pressoché identiche, salvo per il costo che può variare dai 7 ai 15 euro.
In dotazione: cavo mini-USB