Stampante portatile Polaroid

La tecnologia ha fatto davvero straordinari passi in avanti negli ultimi decenni.

Si pensi a com’è cambiato nel tempo il modo di comunicare: si è passati dal telefono a gettoni al cellulare. Quest’ultimo, poi, ormai permette ad ognuno di noi di effettuare videochiamate o di connettersi ad Internet e navigare in tutta tranquillità.

Anche il modo in cui si immortalano i momenti più importanti è cambiato.
Anni fa si usavano le macchine fotografiche con rullino e per avere un’istantanea dello scatto ci si affidava alle Polaroid.

Oggi sono insostituibili sia le fotocamere digitali che i telefoni cellulari.
Difatti, dopo aver scattato la foto si può subito appurarne la qualità.

Polaroid ha deciso di stare al passo coi tempi e di non soccombere.
La multinazionale statunitense ha così realizzato un nuovo ed innovativo dispositivo: Grey Label GL10, la stampante portatile.

Il prodotto ha un peso di poco più di due etti (compresa la batteria ricaricabile) e le dimensioni di un grande portafogli. Ed è così che l’articolo può essere facilmente trasportabile ed utilizzabile.

La stampante funziona o via Bluetooth o PicBridge, permettendo così di immortalare persone ed oggetti con qualsiasi dispositivo tecnologico.
Inoltre, essa non richiede il cambio delle cartucce poiché si basa sulla tecnologia ZINK. Quest’ultima, infatti, permette la stampa fotografica attraverso il colore già integrato nell’apposita carta.

Il tempo per la stampa varia a seconda della connessione: circa un minuto per quella diretta, qual cosina in più per quella bluetooth.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!