Materasso ad acqua

D’estate, quando siamo a mare, amiamo rilassarci sul materassino e farci trasportare dalle onde. Effettivamente l’odore del mare, il suo movimento e la comodità del materassino rendono tutto così bello che quasi non vorremmo più tornare a riva.

Durante l’inverno ovviamente, a meno che non ci capita di poter fare una vacanza in un posto caldo, tutto questo non ci è possibile. Quando vogliamo riposarci abbiamo a nostra disposizione solo il divano e il letto.

Spesso quando dormiamo assumiamo posizioni scomode, a volte tutto ciò è dovuto anche al materasso un po’ vecchiotto o comunque non in ottime condizioni.

È stato studiato che dormire sui materassi ad acqua è molto più rilassante e il nostro sonno diventa più profondo.

I materassi ad acqua sono comodissimi sia d’inverno che d’estate. Quando fa caldo possiamo infatti lasciarli a temperatura ambiente in modo da stare freschi, mentre nella stagione fredda possiamo regolare la temperatura dell’acqua con il termostato. La temperatura dell’acqua più alta fa anche bene ai reumatismi. Il consumo di elettricità è davvero minimo, per cui non dobbiamo pensare agli sprechi.

Dormire su un letto ad acqua ci darà un po’ la sensazione del lettino a mare. Certo mancano le onde e il sole, ma stiamo comunque comodamente distesi su un magnifico materasso che ci guiderà in sogni meravigliosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!