Food Face, omini da decorare e poi… mangiare!

Il cibo è la nostra “benzina”, un’alimentazione corretta si basa innanzitutto sulla varietà degli alimenti, ma spesso un certo tipo di pietanze come ad esempio la frutta e la verdura, che forniscono l’apporto nutrizionale più importante, non fanno particolarmente gola, soprattutto ai bambini ma anche a quelli un po’ “cresciutelli”. Allora cosa inventarsi se anche i più gettonati aeroplanini che “decollano” dal piatto e atterrano in bocca non bastano?

La fondamentale possibilità di potersi avvicinare al cibo “giocando” e di esercitare allo stesso tempo la creatività è offerta da un’originalissima serie di piatti chiamati Food Face. Sono stati ideati da un geniale designer la cui fantasia si è impegnata nella creazione di un modo insolito ed efficace per far apprezzare tutti i cibi, soprattutto ai bambini più restii. Food Face sono dei piatti in ceramica al centro dei quali è disegnata l’immagine di un buffo volto sorridente ma estremamente stilizzato perché a “disegnare” barba, ciglia, capelli ed ogni altro dettaglio sarà il cibo!

I bambini potranno decorare l’ometto come più preferiscono, aggiungendo frutta, verdura, legumi, pasta, carne… le possibilità per creare delle simpatiche figure sono infinite. Che ne pensato di un omino con delle carote come barba? O di una donna con una macedonia di frutta per capelli e dei chicchi d’uva come orecchini? Insomma, le combinazioni per realizzare simpatiche e “gustose” facce sono davvero innumerevoli!

Creatività, divertimento e appetito… cosa c’è di meglio?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!