Arte da indossare con la collezione Ballerine Gelvis

Le ballerine! Una calzatura icona degli anni passati tornata sulla cresta dell’onda, uno dei pochi capi d’abbigliamento intramontabili. Perchè è comoda, perchè si adatta a qualsiasi occasione, a qualsiasi look, a qualsiasi stagione.

Le aziende ne producono innumerevoli, in svariati modelli, colori e materiali.

La designer, pittrice e illustratrice Elvira Giannattasio, in arte “Gelvis”, che da anni si dedica allo studio appassionato sul mondo delle donne, ha messo la sua fantasia e il suo estro artistico a disposizione della moda femminile creando, in edizione limitata, la linea di ballerine Gelvis.

Le ballerine Gelvis sono un prodotto di artigianato locale toscano, i materiali con cui sono realizzate sono pelle e cuoio made in Italia. La giovane artista dipinge a mano ogni scarpa creando così pezzi unici e inimitabili da indossare. Tantissimi i colori per altrettante decorazioni, le immagini dipinte sono figure stilizzate di volti femminili dalle espressioni più disparate, maliziosi, intriganti, sorridenti, ammiccanti, tutte disegnate con colori non nocivi rifiniti con uno strato di vernice fissativa impermeabile.

Le ballerine Gelvis sono state create secondo numerose tematiche, troviamo, ad esempio: la collezione Efisio creata ispirandosi alla festa sarda di Sant’Efisio, Divine ispirata alle icone di Hollywood, Movie ispirata alle protagoniste del cinema, delle commedie degli equivoci, Grintose ispirata ai gloriosi volti femminili dei cartoni animati, Facce Toste ispirata alle donne di oggi, e tantissime altre originali e celebrative tematiche, per donne che amano mettere sempre in gioco la propria personalità raffinata ma al contempo divertente e divertita.

Inoltre è possibile richiedere una creazione personalizzata per le vostre ballerine, magari per un regalo particolare o per un’occasione speciale, basterà specificare taglia, colore, e tutte le caratteristiche, purchè rientrino sempre nello stile ballerine Gelvis.

Le Gelvis si rivolgono ad un clientela di donne e bambine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Tempo esaurito. Ricarica il codice!