Porta biscotti sonoro

La merenda è il momento della giornata più atteso dai bambini. Mentre stanno studiando la mamma arriva sempre con qualcosa di buono da sgranocchiare tra un esercizio di matematica e l’altro.

Generalmente conserviamo i biscotti in grossi contenitori sulla credenza in cucina, in modo che tutti in famiglia possano prenderli quando ne hanno voglia. Spesso però i bambini (ma anche i grandi) sono un po’ troppo golosi e approfittano della distrazione delle mamme per afferrarne qualcuno di nascosto.

Non si possono vietare le leccornie ai propri figli, certo, ma è anche giusto dar loro un limite, in modo che non ingrassino troppo incorrendo poi in problemi che alla loro età non dovrebbero proprio avere.

Ecco allora che può far comodo un porta biscotti sonoro. Esistono in diverse forme, una più carina dell’altra. Quelli che piacciono di più ovviamente in genere sono gli animali: gatto, cane, mucca, maialino ecc.

Appena il bimbo solleva il tappo del porta biscotti quest’ultimo inizia a suonare ripetendo il verso dell’animale di cui porta la forma. Le mamme allora possono intervenire ed evitare che i propri piccoli si riempiano di schifezze fuori dai pasti.

Un ombrello per due

La pioggia, per quanto possa essere odiata soprattutto nel fine settimana, è una delle cose più romantiche del mondo.

Osservarla cadere sull’asfalto dalla finestra della propria casa, quando ci troviamo abbracciati al nostro partner sul divano, è sicuramente rilassante.

Se poi ci troviamo in campagna allora il tutto diventa ancora più suggestivo, perché l’odore dei prati bagnati è veramente meraviglioso, soprattutto di buon mattino.

Quando ci troviamo per strada, una giornata piovosa non può non farci pensare a Gene Kelly nel film “Cantando sotto la pioggia”. In una scena in particolare l’attore balla e canta sotto uno scroscio d’acqua, facendo sognare tutti a bocca aperta. In fondo a tutti piacerebbe poter saltellare liberamente nelle pozzanghere.

Passeggiare sotto la pioggia col proprio amore è comunque una cosa bellissima soprattutto se si ha un solo ombrello. Condividere uno spazio piccolissimo con un’altra persona per ripararsi dalla pioggia obbliga una coppia ad abbracciarsi. Cercare il contatto dell’altro è forse uno dei primi gesti che indicano l’inizio dell’innamoramento.

Gli ombrelli però sono spesso troppo piccoli, ecco perché si può utilizzare un ombrello extra large per due persone. Lo spazio è comunque limitato e quindi bisogna tenersi stretti, ma per lo meno non si rischia di ammalarsi sotto al diluvio.

Un ferro da stiro magico

Arrivare al fine settimana e avere una marea di vestiti da stirare è un incubo un po’ per tutte le donne.
Le faccende domestiche non piacciono a nessuno e proprio per questo ci riduciamo sempre all’ultimo minuto per farle.
Lavare e stirare poi è la cosa più noiosa del mondo. Sommerse da vestiti stropicciati le povere casalinghe disperate trascorrono interi pomeriggi a sistemare tutti gli abiti di figli e mariti, che ogni giorno cambiano abbigliamento.
Un altro grande problema che riguarda i nostri abiti è la questione pelucchi. Quando i vestiti sono un po’ più vecchi o fatti di quelle stoffe che già dopo il primo utilizzo si rovinano, i pelucchi sono un dramma inevitabile.
Con lo speciale ferro da stiro e leva pelucchi Beper si possono risolvere due problemi in uno.
Si stirano velocemente i vestiti e si aspirano gli antipaticissimi pelucchi.
Il piccolo e pratico ferro da stiro è comodissimo da portare anche in viaggio viste le dimensioni ridotte, inoltre può essere utilizzato anche per pulire tappezzeria, tende, tovaglie ecc.

Piedi sempre caldi

Se i piedi non stanno caldi, nemmeno il resto del corpo riesce a trovare calore. D’inverno, soprattutto quando piove e quindi c’è tanta umidità in giro, svegliarsi al mattino diventa davvero complicato.

Quando suona la sveglia vorremmo tanto diventare un tutt’uno col piumone, tanto da chiedergli di non lasciarci. La cosa più difficile da fare è proprio mettere i piedi a terra, anche perché spesso durante la notte perdiamo i calzini tra le coperte.

Con le pantofole riscaldanti il problema si risolve.

Queste morbide ciabatte di peluche vanno riscaldate o nel microonde o nel forno tradizionale e mantengono la temperatura per circa un’ora e mezzo. Una volta indossate i nostri piedi si sentiranno sicuramente meglio e pronti per affrontare una nuova faticosa e fredda giornata fuori casa.

Le pantofole sono inoltre profumatissime. Il loro aroma floreale dona infatti anche ai nostri piedi un delicato profumo, cosa non da sottovalutare!

Esse non vanno ovviamente immerse in acqua per essere pulite, ma se si sporcano basta passare un panno umido e il problema si risolve. L’inverno sarà molto più piacevole con le pantofole riscaldanti!

Bracciali componibili

Domani è San Valentino, la festa degli innamorati e adesso c’è sicuramente la corsa a comprare il regalo più bello. Domani sera infatti tutte le coppie festeggeranno il loro amore tra cene a lume di candela e romantici film a cinema. A fine serata ovviamente però un piccolo pensiero per il nostro amato non dovrà assolutamente mancare.

I regali più belli sono quelli personalizzati, che portano le persone a ricordare i momenti più belli della propria storia, come possono essere il primo incontro, il primo bacio, un viaggio insieme in un luogo suggestivo e tanti altri.

Come unire la bellezza di un pensiero sensato con un accessorio qualunque per far felice la propria dama? I braccialetti componibili Pandora rispondono a tutte le nostre esigenze.

Una volta scelto il bracciale, che esiste in diversi modelli, dal più semplice al più articolato, bisogna decidere quali charms abbinare.

Ce ne sono davvero di tutti i tipi! Dunque via alla ricerca dei ciondoli giusti, che facciano sorridere la nostra compagna che appena li vedrà collegherà ad essi un fantastico ricordo.

Animaletti, oggetti, casette, davvero di tutto e di più. Prendere i charms più adatti alla nostra relazione renderà il San Valentino indimenticabile.

Gli anelli che cambiano colore a seconda dell’umore

Ogni giorno scendiamo di casa e non sappiamo cosa ci succederà. Basta infatti veramente pochissimo per farci cambiare stato d’animo.

Le persone che incontriamo, quello che facciamo, dove andiamo, tutto influenza minuto per minuto il nostro umore che si tinge così di mille sfaccettature.

La mattina quando ci svegliamo e la sera quando finalmente andiamo a letto ci sentiamo due persone completamente diverse e tra un momento e l’altro della giornata abbiamo vissuto talmente tante emozioni differenti che ormai non le sappiamo nemmeno più distinguere.

Molto spesso le persone sanno nascondere bene quello che provano e chi sta loro di fronte non riesce ad interpretare quello che sentono. Non sarebbe bello poter manifestare in maniera chiare le proprie sensazioni?

Grazie ad uno speciale anello è possibile far vedere sempre a tutti qual è il proprio umore in un determinato momento.

Gli anelli che cambiano colore a seconda dell’umore sono dei semplici anelli dotati di una striscia che cambia tonalità in base alle nostre sensazioni.

Interpretarli è facilissimo: il rosa rappresenta la felicità e l’innamoramento, il blu la calma, il nero la tristezza, il giallo la tensione e il grigio il nervosismo.

Indossandoli non potremo più nascondere il nostro stato d’animo a nessuno.

Una merendina gigante

Avere delle merendine giganti è forse il sogno di molte piccole pesti, ecco quindi che tutto può diventare realtà con dei semplici cuscini.
I cuscini a forma di merendina sono il regalo ideale per i nostri golosissimi figli. Kinder Delice, Kinder Fetta al latte e tante altre diventano giganti e si fanno abbracciare.
Cuscini da usare per dormire, come decorazione per il divano o anche solo per giocare con gli amici. Prendersi a cuscinate con delle merendine enormi è infatti tutta un’altra storia.
Peccato che non si possano portare a scuola, altrimenti tutti schiaccerebbero un pisolino sulle loro morbide superfici!

Tanti brillantini sul corpo

Anche d’inverno capita di andare a feste o cerimonie speciali e l’abito lungo è d’obbligo. Quando si festeggiano occasioni speciali, soprattutto quelle che richiedono una certa eleganza, non si bada alla stagione in cui ci si trova.

Che sia estate o pieno inverno, si può indossare tranquillamente un abito scollato e colorato. Essere chic è tutto!

Certo è che quando fa freddo e non abbiamo la possibilità di prendere un po’ di sole, sdraiate su di una bellissima spiaggia dorata, appariamo leggermente pallide e i vestiti a bretelle quasi sembrano non donarci affatto. Usare autoabbronzanti proprio non conviene, a meno che non vogliamo diventare arancioni o macchiare l’abito da sera costato anche tanto.

Chi poi non è abituato al potere delle lampade, potrebbe rischiare di bruciarsi e dover rinunciare completamente alla serata.

Il nostro colorito troppo bianco per una scollatura può sicuramente migliorare con un po’ di brillantini. Kiko propone ad esempio il Pearly Puff, un cofanetto con un puff bianco o nero ricoperto di una polvere luminosissima.

Se prima di passare la polvere sul corpo utilizziamo una buona crema idratante è meglio, perché in questo modo i brillantini aderiranno meglio alla nostra pelle, facendoci splendere quasi come se fossimo abbronzate.

Un ragnetto per massaggiare la testa

Quanto stress e quanta stanchezza accumuliamo ogni giorno quando sbrighiamo tutte le nostre faccende. Puntualmente c’è qualcuno che ci fa innervosire in un modo incredibile e per questo torniamo a casa e ce la prendiamo con tutti senza motivo, prima di, ovviamente, collassare sul divano a fare zapping davanti al televisore.

In momenti come questi le uniche cose che vorremmo sono un po’ di attenzione e qualche coccola, ma purtroppo non c’è sempre qualcuno accanto a noi che può dedicarci un qualche minuto con un massaggio.

La cosa più rilassante in questi casi è infatti avere dei grattini in testa, problema risolvibile naturalmente col ragnetto per massaggiare il cuoio capelluto.

Con questo pratico ragnetto, dotato di manico per rendere più semplice l’impugnatura, il mondo cambia completamento aspetto e ritroviamo un motivo per sorridere felici.

Quando lo utilizziamo per grattarci la testa ci sentiamo subito meglio, come se tutto lo stress della giornata fosse stato solo un brutto incubo. È divertente anche utilizzarlo con gli amici per vedere la loro reazione beata a contatto col ragnetto, il cui tocco dà veramente una sensazione di pace e benessere.

Un inverno all’insegna del rosso

Quando le donne hanno bisogno di un cambiamento vanno subito a colpire i capelli. Basta infatti dare una spuntatina o cambiare un po’ il colore che subito si nota la differenza.

Quando si esce dal parrucchiere la sensazione è quella di essere donne diverse, ringiovanite e sicure di sé. L’acconciatura cambia completamente il nostro volto. I capelli corti incorniciano il viso rendendolo più rotondo, quelli lunghi invece lo valorizzano in modo diverso se portati lisci o ricci.

Sbizzarrirsi con la colorazione poi è ancora più divertente, perché si possono provare tutte le tonalità, sembrando sempre persone diverse. Il biondo ci rende solari, il bruno sensuali, il rosso misteriose, insomma ce n’è per tutti i gusti. Il colore che quest’anno decisamente piace di più è il rosso fuoco, un rosso quindi intenso, che sia di notte che di giorno non passa affatto inosservato.

Le tinture però a lungo andare rovinano i capelli, creando bruciature e doppie punte. Usare colorazioni naturali è sicuramente più saggio. L’hennè rosso è senza dubbio la soluzione migliore e quello della Lush è uno dei più belli in commercio. Già il nome la dice lunga: “Come un sole rosso acceso”. In pochi step si può ottenere un colore intenso, brillante e duraturo!