Come custodire i ricordi più belli

La nascita di un bambino è un evento sempre meraviglioso. Diventare genitore non a caso è ritenuto il dono più bello che si possa mai avere.

Il frutto dell’amore tra un uomo e una donna non può che essere qualcosa di splendido come un bimbo dolce e innocente, bisognoso di affetto e di protezione costante. È bello vederli giocare, imparare sempre nuove cose e crescere giorno dopo giorno sempre più sani e forti.

Il desiderio di ogni genitore, certo, è quello di vedere crescere il proprio figlio, dargli i giusti consigli nelle difficili fasi di passaggio della vita, guidarlo per le strade migliori. Peccato però che il tempo voli così in fretta.

Nemmeno iniziamo ad abituarci a tutine, peluches e pappine, che già nostro figlio è a scuola, ha i suoi amici, esce il sabato sera e poi…dove finiscono i ricordi?

Le fotografie naturalmente ci aiutano a non dimenticare l’infanzia dei nostri piccoli, ma anche poter custodire le impronte delle loro manine e dei loro piedini è davvero bellissimo.

Col portafoto per calchi di manine e piedini è possibile abbinare alla fotografia anche le impronte dei nostri bimbi, che così una volta grandi potranno stupirsi di come siano volati gli anni e di come le cose possano cambiare in così poco tempo.

Cuscino telecomando

Non c’è niente di meglio che arrivare la sera a casa, cenare e poi sdraiarsi sul divano a vedere un bel film.

Nelle lunghe sere d’inverno stare al caldo sotto le coperte e godersi un po’ di sano zapping tra i canali, magari sorseggiando una buona tazza di tè caldo è quello che ci vuole. Con la giusta compagnia il tutto diventa ancora più magico.

Non ci piace il programma che stiamo vedendo? Nessun problema! Basta cambiare canale, ma…dov’è il telecomando?

Chissà perché il telecomando è un oggetto che si perde sempre, a maggior ragione se a casa abbiamo un cane o un gatto che ogni tanto decidono di giocarci infilandolo nel posti più impensabili.

Che brutto quando nel massimo del relax bisogna alzarsi dal divano o dal letto e andare alla ricerca di questo prezioso oggetto, senza il quale dovremmo continuamente avvicinarci al televisore per usare il tastierino sotto lo schermo.

Un’importanza capitale, nelle nostre sere all’insegna della serenità e del riposo, ha il cuscino. Allora cosa ci può essere di più bello di un cuscino utilizzabile anche come telecomando!

Il cuscino telecomando universale può essere usato sia per la televisione che per altri apparecchi elettronici come DVD e videoregistratori. Comodamente sdraiati in salotto possiamo cambiare i canali della nostra televisione e continuare a goderci un po’ di pace. Il cuscino non potrà mai scappare dal divano!

 

 

Giacca con orecchie

Arrivato il freddo, per strada non facciamo altro che vedere ragazze con…le orecchie pelose.

Già l’ultima moda di quest’anno sia tra le adolescenti che tra le ragazze un po’ più cresciute è la giacca con le orecchie da animale sul cappuccio.

In genere si tratta di giacche di pelliccia sintetica, che rispettano i colori degli animali che vogliono rappresentare.

Va alla grande ad esempio il modello che ricorda i panda, quindi giacca bianca con orecchie bianche e nere. Ma si vedono in giro anche cagnolini marroni, leopardi e qualche volta addirittura gatti.

Questa nuova moda, che può ad una prima occhiata sembrare quasi un travestimento per Carnevale, è davvero divertente e originale. Per le scuole, ma anche nelle università si vedono sbucare orecchie ovunque, portate con disinvoltura da tante studentesse che fanno della simpatia la loro arma vincente.

Queste giacche oltre ad essere a dir poco particolari sono anche molto calde e perfette per questi tempi.

C’è chi preferisce utilizzarle proprio come cappottino o chi usa modelli più leggeri che possono essere adoperati come soffici felpe.

Come sempre l’utile si unisce al dilettevole e anche le ragazze più cresciute possono sentirsi per un po’ ancora bambine. Indossare questi modelli è un po’ come abbracciare un morbido peluche.

Peluches che si scaldano nel microonde

Con l’inverno alle porte bisogna attrezzarsi e tenere al caldo i piccoli di casa. Sono infatti i bambini ad essere sempre più a rischio influenza in questo periodo dell’anno e quindi vanno protetti.

Si sa però che quando si tratta di vestiti di lana e piumoni non sono mai tanto contenti, ecco perché è necessario trovare qualcosa che faccia venire loro la voglia di infilarsi sotto le coperte.

Riempire il letto o la culla di pupazzi certo si può fare…ma se i pupazzi fossero caldi non sarebbe meglio?

Coi Warmies si può avere contemporaneamente la tenerezza di un peluche e il calore di una stufa.

Questi morbidissimi peluche si riscaldano in un modo davvero insolito, vanno infatti inseriti per 90 secondi nel microonde, o per dieci minuti in un forno normale. Il pupazzetto diventerà così subito caldo e abbracciarlo sarà ancora più bello.

I nostri figli avranno sicuramente voglia di portarlo con loro ovunque e possono farlo tranquillamente. Il peluche resta infatti caldo per quasi due ore e una volta finito l’effetto, se proprio non si ha un forno a disposizione, si può arrangiare poggiandolo per qualche minuto sul termosifone.

 

Candele elettroniche per un’atmosfera da favola

Quante volte ci sarà capitato di organizzare cenette romantiche a lume di candela con la nostra dolce metà.

Di tanto in tanto ogni coppia si ritaglia qualche piccolo momento da trascorrere in pace e tranquillità a casa, magari ordinando al giapponese, per poi sorseggiare un buon bicchiere di vino bianco.

Atmosfere da sogno ricreate nella comodità e nell’intimità della propria casa per vivere momenti fantastici da ricordare per sempre.

Le candele sono un elemento fondamentale per rendere il tutto il più romantico possibile, ma nella distrazione della serata possono diventare molto pericolose. Basta un movimento, un po’ di vento, per farle cadere a far succedere un disastro.

Non c’è bisogno però di eliminarle dal programmino, basta sostituirle con qualcosa di meno rischioso.

Le candele con luci a LED ci lasceranno vivere la nostra bella serata senza problemi. Possiamo posizionarle accanto a tende, vicino al letto, affianco al divano, senza correre alcun pericolo.

Le candele elettroniche inoltre essendo ricoperte di vera cera profumata rilasciano anche una bellissima fragranza nella stanza, rendendo il tutto ancora più incantevole.

L’effetto è quello delle vere candele, compresa la fiamma tremolante, riprodotta alla perfezione.

Una volta che ci stanchiamo di vederle accese, possiamo spegnerle utilizzando il pratico telecomando comodamente seduti sul divano.

 

Una lampada molto tecnologica

Accessorio indispensabile per gli uffici è la lampada da scrivania. Non ne possiamo fare a meno effettivamente ed oltre ad avere un’utilità pratica, se la si sceglie con un design accattivante può anche avere un bellissimo effetto estetico.

Se il nostro studio ha un arredo semplice, moderno e lucido come si usa negli ultimi tempi, allora la lampada Joyo di Vivida è perfetta.

Il suo stile è davvero sobrio ed elegante e la forma arrotondata, così particolare, dà un tocco di allegria alla nostra scrivania.

Naturalmente la lampada può anche essere usata nella nostra semplice stanzetta per studiare.

Non è però una lampada come tutte le altre, infatti essa va incontro alle nostre esigenze tecnologiche. Avere cellulari, iPod, tablet e quant’altro oggigiorno è un must. Purtroppo però tutti questi accessori elettronici, soprattutto se collegati a Internet, si scaricano facilente…troppo facilmente.

Quando dobbiamo stare tutto il giorno a lavoro, spesso capita di trovarsi a corto di batteria, guarda caso proprio nei momenti meno opportuni in assoluto. Grazie a questa bellissima lampada il problema si risolve in un batter d’occhio.

Essa ha infatti tre prese USB che consentono di collegare ben tre accessori elettronici, come ad esempio cellulari e lettori MP3, che possono così tranquillamente caricarsi mentre noi svolgiamo i nostri soliti compiti.

Specchietto con luci led

Nella borsetta delle donne non manca mai un astuccio contenente tutto ciò che serve per dare una sistematina al trucco e ai capelli.

Spesso infatti, soprattutto quando bisogna trascorrere l’intera giornata fuori casa, le donne portano con sé tutto il necessario per apparire sempre impeccabili.

Più volte al giorno le donne sono solite incipriarsi il naso, ravvivare la piega e passare una sottile linea di rossetto che dia un aspetto più sano e bello al viso.

Certo per fare tutto questo non bastano i trucchi ma sono necessari spazzola e specchio.

Nelle borse infatti gli accessori sempre presenti sono pettinino e specchietto formato mignon, pratici da portare sempre con sé per sistemarsi rapidamente anche in mezzo alla strada.

Non è una novità quindi che le donne abbiano uno specchietto, ma sicuramente non tutte godono della praticità di uno specchietto per make up a luci led.

Ben otto lucine led sono posizionate ai due lati di questo piccolo ed elegante specchietto nero, che si apre e si chiude rimanendo sempre pulito e intatto.

Di sera le luci sul vetro possono rivelarsi molto utili. Grazie ad esse infatti ci si può truccare e pettinare anche al buio senza problemi.

 

Selfie perfetti

Il selfie è divenuto una vera e propria moda. Ovunque andiamo non facciamo altro che scattare fotografie a noi stessi e ai nostri amici per poi pubblicarle sui social network.

Tutti, o quasi, oggi pensano a condividere col mondo i momenti più belli della propria vita. Ecco quindi che compaiono ovunque foto fatte in ogni luogo, l’unica cosa che importa è immortalare il momento.

La moda del selfie si è diffusa naturalmente anche nel mondo dello spettacolo, dove attori e cantanti sono ben felici di poter condividere attimi della loto vita privata coi fan che li seguono appassionatamente sul web.

Ormai l’uso delle macchine fotografiche si è ridotto di molto, mentre impazzano i cellulari, che garantiscono foto in alta definizione.

Purtroppo però non tutti hanno la funzione dell’autoscatto o comunque quando si è in tanti è un po’ difficile riuscire a riprendere tutti. Ma a tutto c’è una soluzione.

È stata infatti prontamente inventata l’asta per fare i selfie. È un’asta in metallo, di lunghezza regolabile, che permette di fare foto riuscendo a prendere più persone e da una certa distanza.

Basta semplicemente agganciare il cellulare all’estremità del bastone e tutto è pronto per divertirsi coi selfie!

Pouf musicale

Dopo una lunga giornata di lavoro, fatta di stress e scartoffie, non c’è niente di meglio che tornare a casa e godersi un po’ di meritato relax.

Durante tutta la mattinata il capo e i colleghi ci fanno innervosire per mille cose e ci caricano di compiti da svolgere. La sera usciamo dall’ufficio a pezzi e l’unica cosa a cui pensiamo è il nostro comodo divano. L’energia ci manca per fare qualunque cosa, per cui il nostro obiettivo finale diventa solo raggiungere un posto comodo e caldo, dove accomodarsi con una calda cioccolata. Altro fattore importante per rendere rilassantissimo il nostro ritorno a casa è ascoltare la giusta musica.

Ognuno di noi naturalmente ha i propri gusti in fatto di canzoni, per cui è d’obbligo avere tutte le hit che ci fanno sentire meglio.

Come combinare comodità, morbidezza e musica? Naturalmente col pouf musicale!

Il pouf musicale è una comoda poltrona gonfiabile in PVC, morbidissima e accogliente piace sia ai grandi che ai piccini.

La particolarità di questa magnifica poltrona è la tasca laterale che serve a posizionare il proprio lettore mp3. Grazie a questo sistema le nostre canzoni preferite sembreranno provenire dallo stesso pouf, rendendo l’atmosfera perfetta per il nostro riposino post-lavoro.

Un asciugamano terrificante

Oggi è Halloween, la festa dei fantasmi e delle streghe. In questa notte terrificante, importata dagli Stati Uniti, sono tanti i travestimenti e gli scherzi ideati per trascorrere la serata. È una festa per bambini, ma non solo.

I più piccoli amano travestirsi e giocare con gli amici. La tipica usanza americana del “Dolcetto o scherzetto” si è in parte diffusa anche nei nostri quartieri. Capita infatti nelle moderne palazzine di trovare ragazzini travestiti da mostri che vagano nei corridoi in cerca di dolciumi.

Halloween però piace anche ai più grandi che possono organizzare feste a tema con scherzi divertenti e tenebrosi.

Tra i gadget più amati di questo periodo dell’anno c’è l’asciugamano horror. Nelle scene dei film dell’orrore macchi di sangue sugli indumenti e sugli asciugamani non mancano mai. Vedere del sangue in una casa può voler dire una sola cosa: c’è stato un delitto.

Se si organizza un party di Halloween a casa, l’ideale può essere far trovare ai proprio ospiti, in bagno, questo asciugamano bianco con impronte insanguinate. L’effetto è davvero spaventoso, i nostri ospiti rimarranno terrificati.

L’asciugamano horror sembra proprio essere uscito da un classico film del terrore.