In tanti amano il campeggio e nel fine settimana staccano dalla routine quotidiana e dallo smog per ritirarsi in qualche bel posto di montagna o su una spiaggia.

Dormire sotto le stelle può essere davvero meraviglioso, lontano dai rumori della città sembra subito di essere su un altro pianeta.

Chi d’abitudine ama vagabondare in giro con gli amici o con la famiglia, arrangiandosi con sistemazioni più pratiche che comode, non può non essere munito di una tenda Quechua.

La più utile, nonchè la più usata da tutti gli esperti del mestiere, è sicuramente la tenda istantanea.

Si monta in pochi secondi e in altrettanto breve tempo la si smonta.

Basta seguire le istruzioni allegate alla tenda per riuscire subito ad utilizzarla e rendersi conto di quanto è comoda.

Anche trasportarla è estremamente semplice grazie alla sua custodia rotonda.

La tenda istantanea è impermeabile, ma grazie a due grandi areazioni regolabili lascia passare l’aria.

È l’ideale con qualsiasi condizione climatica, perfetta sia a mare che in montagna.

Non c’è niente di più bello che organizzare barbecue, picnic o splendide giornate in spiaggia e poter rimanere lì per la notte.

Con la giusta attrezzatura tutto questo è possibile e con un semplice gesto si può anche avere un tetto sotto al quale dormire.

Per le donne avere mani curate è un  ottimo biglietto da visita.

Purtroppo però, soprattutto quando si lavora o quando si hanno figli, diventa difficile mantenere una manicure perfetta e ci si lascia andare.

Lo smalto è bello quando è appena messo, ma se inizia a sfaldarsi l’effetto è a dir poco orribile. Si comincia ad avere un aspetto sciatto e trasandato.

Colate e ricostruzioni hanno un effetto un pò aggressivo sull’unghia, una via di mezzo però, per avere sempre mani belle e curate, è lo smalto semipermanente.

Il semipermanente non può essere applicato solo dall’estetista, ma con un pò di pazienza e gli strumenti giusti è facilissimo farlo anche da casa.

Basta acquistare prodotti buoni e la classica lampada a raggi UV.

L’applicazione è molto semplice e ci si può divertire a imparare con le amiche, seguendo le istruzioni che generalmente affiancano gli smalti semipermanenti.

Una volta fatta la manicure bisogna passare sull’unghia il buffer (una limetta a forma di mattoncino che serve a limare la superficie dell’unghia) per renderla liscia e senza residui di smalto.

Successivamente a questa operazione è necessario applicare la base trasparente e farla asciugare nella lampada per il tempo indicato nelle singole istruzioni.

Poi è la volta dello smalto colorato, che va a sua volta asciugato nella lampada. Infine bisogna passare uno smalto lucido top coat e inserire di nuovo le mani nella lampada UV.

Come ultima operazione è necessario utilizzare uno sgrassatore, anch’esso acquistabile insieme agli smalti, per eliminare eccessi di grasso dall’unghia ormai pronta.

Una tecnica semplice e molto utile per sembrare sempre appena uscite da un centro estetico.

Quando fa caldo è utile avere se non l’aria condizionata, almeno un ventilatore acceso.

Che sia in casa o sul posto di lavoro, d’estate bisogna stare freschi per soffrire meno quell’odioso caldo afoso e appiccicoso.

A differenza dei condizionatori però i ventilatori sono molto rumorosi e non è facile averli nella stanza in cui ci si trova per tutta la giornata.

Ottima soluzione al problema sono i ventilatori senza pale, che assicurano aria fresca, senza il minimo rumore.

Sono comodissimi non solo per le proprie abitazioni, ma anche a lavoro.

È ovviamente assurdo avere ad esempio in uno studio un rumorosissimo ventilatore, che disturba naturalente noi e la nostra concentrazione, nonchè eventuali clienti.

Oltre che in casi del genere questo tipo di ventilatore è perfetto anche in camera da letto durante la notte.

È infatti impossibile dormire in pace con un rumore non assordante, ma ripetitivo e fastidioso, nelle orecchie.

I ventilatori senza pale esistono in diversi modelli: ovali, rotondi, ma è possibile trovarli anche con forme più carine e particolari come a cuore.

Insomma il ventilatore può diventare anche un utile e grazioso regalo per la propria metà.

Molti di noi amano le case coi giardini. Piccoli o grandi che siano i giardini danno un senso di pace, ma anche di libertà da quello che è il solito ambiente cittadino.

Ognuno lo cura come meglio crede e acquista gli accessori giusti per renderlo l’angolo ideale dove trascorrere il tempo libero.

Sono tanti gli oggetti da posizionare in giardino, oltre naturalmente alle piante e ai fiori.

Tra i più carini troviamo sicuramente i fiori solari. Margherite, girasoli e tanti altri tipi di fiore che si muovono con la luce del sole.

Questi simpatici vasetti in plastica contengono un fiore per ciascuno, che muove foglie e petali quando viene colpito dai raggi solari.

Anche se parliamo generalmente di fiori solari, esistono in realtà anche le api, i pulcini, le coccinelle, tutti costruiti con lo stesso sistema.

Questi splendidi accessori, perfetti per rendere sempre più grazioso ed accogliente il nostro giardino, hanno un prezzo più che ragionevole, quindi magari può essere bello collezionarli per tenerli tutti esposti.

Nelle splendide giornate di sole si muoveranno tutti insieme, trasmettendo ai padroni di casa e agli ospiti tanta gioia.

Qualunque cosa strappi un sorriso alle persone deve essere ben accetta e questi piccoli fiorellini e animaletti danno davvero tanta allegria.

Per chi ama il Giappone non c’è nulla di meglio che creare un piccolo ambiente che lo ricordi nella propria casa.

Il giardino Zen da tavola, reperibile sia online che nei negozi, viene venduto con tutto il necessario per creare un angolino da favola.

Nel kit si trovano sabbia, sassi e un piccolo rastrello con cui fare disegni sulla sabbia, il tutto a prezzi davvero convenienti.

Questo mini giardino è l’ideale per chi vuole trascorrere un pò di tempo in relax. Già solo osservarlo ci fa venire in mente fantastici ambienti giapponesi, adattissimi alla meditazione.

Tutti noi sappiamo infatti che i giardini zen sono l’ideale per i monaci giapponesi che vogliono ritirarsi in solitudine a meditare.

Il giardino zen in miniatura può essere anche un semplice elemento decorativo per la casa, che vada a completare il nostro arredo.

La sua presenza in salotto, ad esempio, non solo ispira un senso di pace e serenità, ma dà anche un tocco chic al resto della mobilia, coi suoi colori caldi e delicati.

Ognuno di noi può mettere su il proprio giardino zen, costruendo tutto col kit acquistato, ma anche aggiungendo altri elementi che lo rendano il nostro piccolo angolo di pace.

L’estate è ormai quasi finita, assieme a lei anche le vacanze.

Tra poche settimane ci sarà il tanto temuto rientro a scuola, un altro anno dietro i banchi.

Settembre in effetti è un pò per tutti un mese triste, monotono e nostalgico, ma tutto sommato è il periodo in cui si inizia in certo senso un nuovo anno, carico di novità.

Certo convincere i bambini ad andare a scuola e studiare di nuovo non è molto facile, ma tutto diventa più bello quando bisogna scegliere gli accessori per il nuovo anno scolastico.

È questo il momento in cui comprare il diario più alla moda, l’astuccio più bello, le penne colorate, ma anche gli zaini nuovi.

Effettivamente c’è chi usa uno zaino solo per tutto il percorso scolastico, facendolo divenire quasi un fedele compaglo di (dis)avventure e chi invece preferisce prenderne uno nuovo di zecca alla fine di ogni estate.

Uno zainetto carino, che può accompagnarci durante l’anno, ricordandoci sempre che l’estate arriverà di nuovo, è quello a forma di crostaceo.

Lo zainetto a forma di aragosta non solo ha un bel colore allegro ed è capiente, ma è anche impermeabile. Grazie alla sua particolare stoffa non rischieremo di bagnare tutti i libri e i quaderni durante le forti piogge invernali.

 

Dire ai bambini che devono indossare gli occhiali è sempre un problema. Il più delle volte fanno i capricci e se le inventano tutte pur di non metterli.

Per fortuna, una volta che il problema di vista si è stabilizzato, possono anche scegliere di usare le lenti a contatto su consiglio dell’oculista.

È importante però insegnare loro che l’igiene è fondamentale quando si utilizzano le lentine.

Esse vanno sempre disinfettate e riposte negli appositi contenitori. Per i bambini i portalentine sono davvero unici.

Invece di prendere quelli classici, un pò tristi, si può scegliere di acquistare i portalentine a forma di animaletto.

Esistono cagnolini, rane, maialini…ce n’è davvero per tutti i gusti.

Imparare giocando è sicuramente sempre la cosa migliore e utilizzare dei portalentine che sembrano quasi un giocattolo può facilitare di molto l’operazione.

Se la reazione del bambino al problema occhiali e lentine non è delle meigliori, è necessario escogitare un sistema che renda il deficit alla vista un pò meno insopportabile.

Inoltre i portalentine vanno cambiati spesso per evitare che si depositino germi o batteri, quindi ogni volta si potrà scegliere di acquistare un contenitore con animaletti diversi, per far contento il nostro bimbo.

La musica è la migliore amica dell’uomo. Ogni canzone, ogni suono ci ricorda qualcosa.

Alcuni brani li associamo a momenti tristi e li ascoltiamo quando ci sentiamo malinconici, altri invece diventano la colonna sonora dei nostri viaggi e delle avventure con gli amici.

Ci sono poi anche le canzoni romantiche da ascoltare quando siamo in compagnia del nostro amore per poterle intonare insieme.

Anche quando siamo soli, la musica è sempre lì a farci compagnia. Una volta scaricata la nostra playlist preferita il gioco è fatto!

Tutti i ragazzi oggi, quando prendono il solito autobus per andare a scuola o viaggiano in treno, hanno le solite cuffiette nelle orecchie. Le cuffiette permettono di sognare ad occhi aperti.

Solo chi le indossa può infatti sentire i brani scelti e di conseguenza immergersi nei propri pensieri, estraniandosi dai problemi di tutti i giorni.

Le cuffie di ultima moda sono grandi, esagerate, con le più belle fantasie disegnate sopra oppure semplici, di colore unico.

Meliconi, nella linea My Sound, ha ideato le cuffie HP Style, dal design accattivante e con funzioni eccellenti.

Oltre a trasmettere un’ottima qualità del suono, queste cuffie sono anche dotate di microfono. In questo modo, quando sono collegate al nostro smartphone, ci permettono di rispondere tranquillamente alle chiamate.

Il caldo di questi ultimi giorni è davvero insopportabile, è appena passato un Ferragosto con temperature da record.

La soluzione in questi casi può essere soltanto fare un bel tuffo a mare, ma purtroppo c’è chi anche di questi tempi è costretto a stare rintanato in ufficio.

“Cioccaldo” può essere il buffo rimedio ai nostri problemi con le alte temperature ed il caldo tropicale.

Con un simpatico gioco di parole questo bel ventilatore portatile a forma di ciambella prende ispirazione dalla tipica frase estiva: “C’ho caldo”.

Il ventilatore a ciambella (o a forma di donut) può essere facilente trovato nei Chocostore, negozi che non solo vendono cioccolata vera e propia, ma anche accessori per le più svariate esigenze, tutti rigorosamente costruiti su modello di dolci.

Il piccolo ventilatore è comodissimo perchè può essere facilmente sistemato sulla scrivania o addirittura lo si può collegare direttamente al computer grazie al cavo USB.

In effetti è proprio il pc a surriscaldare la nostra camera o il nostro ufficio quando è acceso, quindi avere un ventilatore posizionato proprio accanto ad esso può rivelarsi estremamente utile.

La forma a ciambella inoltre dà un tocco speciale al tutto, rendendo il ventilatore l’oggetto preferito di tutti gli appassionati delle bakery.

D’estate, quando le temperature salgono e stare al sole diventa quasi insopportabile, viene a tutti una gran voglia di gelato.

Oltre ai classici ghiaccioli, cornetti e cremini vari, piacciono tanto anche i gelati a biscotto. Questi gelati sono caratterizzati da due grandi biscotti ai lati con al centro crema, vaniglia, cioccolata a seconda dei gusti.

Ma se i gelati facessero da muse ispiratrici agli ideatori di materassini da mare? Ecco allora nascere i materassini a forma di biscotto gelato.

Questi materassini hanno proprio le sembianze dei gelati appena descritti, ma naturalmente sono a grandezza d’uomo.

Vanno bene sia per i bambini che per gli adulti, da utilizzare tranquillamente sia al mare che in piscina.

Sicuramente non si può passare inosservati con una comodità del genere con sè. Se i più grandi possono sdraiarsi sopra nel pieno del relax, i bambini possono invece giocarci con gli amici creando splendidi trenini sull’acqua.

Alcuni dei materassini gelato sono “interi”, altri invece hanno la forma di un morso su uno degli angoli.

Una simpatica idea da portare in spiaggia per far divertire un pò tutti.